La morte suole arrivare silenziosa come un'alce, così come è usa separarci dai vivi con il taglio di un utensile (spesso una falce). È altresì un evento ricorrente, che secondo studi statistici di un certo rilievo può verificarsi nelle condizioni più diverse ed imprevedibili (una nota curiosa in merito: "...Alcuni fra coloro che si pongono all'ascolto di questo brano decederanno durante lo svolgimento del medesimo". [B. Walsh, "Life and Science Today", Ed. Athena/Barthes, Agosto 1989] ).


Urna, urna, uuh, mettimi nell'urna, urna, uuh.
Urna cineraria, mettimi nell'urna funeraria,
urna elettorale, mettimi nell'urna patatosa.
68: asino cotto. 47:
la morte viene silenziosa come un'alce,
dai vivi ci separa con il taglio di una falce;
viene silenziosa come un'alce, separa con il taglio di una falce.
Lo disse Foscolo, lo ribadisco:
della vita il fulcro e' il sepolcro;
fulcro, sepolcro, fulcro, ribadisco che e' un sepolcro.
E c'e' qualcosa nell'aria che mi dice che io periro'.
O presto o tardi lo so che accadra'
ma la cosa non mi turba, ho un solo desiderio:
voglio una degna sepoltura
quando la morte verra' e mi ghermira',
una tomba linda e duratura
che mi preservera' dall'umidita'.
Ghermira'. Hu hu hu hu.
Seguono per i piu' colti alcuni brani tratti da
"I sepolcri" di Ugo Foscolo:

"Sol chi non lascia eredita' d'affetti poca gioia ha dell'urna".
Urna urna uuh, uuh; mettimi nell'urna urna uuh.
E c'e' qualcosa nell'aria
qualcosa nell'aria'
che mi dice che io moriro':
ho nel corpo una scoria, nell'intestino crasso,
nel tenue e nel duodeno.
Odo l'uomo del Giappone che mi dice:
Ufo Robot, Ufo Robot.
Si trasforma in un razzo missile con circuiti di mille valvole,
tra le stelle sprinta e va.
Tra le stelle sprinta e va.
Mangia libri di matematica, insalate di cibernetica e ripete:
sedici, il culo.
Il culo.
Ma mentre parlo tu non mi ascolti.
I casi sono due: o non mi ami piu' o sei morta.
Propenderei per la seconda ipotesi
perche' emani un fetore nauseabondo.
E allora penso che tu voglia una degna, degna,
degna sepoltura
perche' la morte e' arrivata e ti ha ghermita.
Una tomba linda e duratura
che ti preservera' dall'umidita'.
Urna, urna, uuh, mettimi nell'urna funeraria,
urna elettorale, mettimi nell'urna patatosa.
77, tette tette: le gambe delle donne.
23 uah oh ooh: un tram.
Aaaah 24: un altro tram.
96: l'autobus ha ha ha ha ha, hu hu hu hu.
15: l'amore perpetuo che unisce la coppia per molti anni infiniti.
64: gli anni di Bellugi. Ha ha ha ha. He he he he.

Enviar Tradução Adicionar à playlist Tamanho Cifra Imprimir Corrigir