exibições 128

Ma Lasciateci Stare

Irene Lamedica


Mi presento sono qua, io che per tua definizione rappresento tutto quello che non va, ti dirò la verità, so che sapore ha, non ho certezze ma tu non sapresti dirmi nella vita chi ne ha,
qual'è la libertà? dai fammi
respirare, sei sempre lì a parlare, se alzo un pò il volume del mio impianto, sei già dietro la porta a bussare, ma poi quanto può durare? non ti sfugge neanche il minimo paricolare:a che ora torno e cosa faccio,con chi dormo quando non c'è il mio ragazzo.
Rit:-se questa è la questione, d'interesse generale, tutti quelli stanchi come me sono già pronti a cantare...ma lasciateci stare, siete sempre lì a spiare, a giudicare
(e allora dimmi perchè tu non ti fai i cazzi tuoi)ma lasciateci stare, siete sempre lì a spiare, a giudicare (e allora dimmi perchè tu non ti fai i cazzi tuoi)
-
A volte capita, a volte la visione si rivaluta(a volte capita)e tutto quello che era bene ora sembra male e viceversa(a volte capita o viceversa), apro il giornale ma che strano un altro fatto di ordinaria crudeltà, questa è la verità, cerco di capire, mi sembra di impazzire, sembra che qualsiasi cosa faccia riesca a farti innervosire, un pò in fondo mi dispiace, per te che sia pronta a capitare a rovinare non so cosa, io cattiva perchè vivo la mia vita...

Rit.

Enviar Tradução Adicionar à playlist Tamanho Cifra Imprimir Corrigir

Posts relacionados

Ver mais no Blog