Incubo

Patricia Marx

exibições 137

Ufff.. mamma mia che ma.. che abbiamo mangiato lì... c'ho tutto qua..
'a mutanda sporc'e mmerd... embe' la faccio lavare domani mattina..
il co.. quanto abbiamo pagato, eravamo in quattro.. quattro per quattro dodici..
trentacinquemilalire un polipo c'aveva una faccia sembrava Celentano..
mamma mia.. aaah.. che domani è un'altra giornata, domani è un'altra giornata uaahh..
piove pure fuori..
e litigano sempre in quest palazzo.. zzzzz.. zzzz.. vieni vieni vieni vieni vieni
maronna questa che grida tutte le sere.. prrrrr ah, meno male un po,
un'aria nello stomaco incubo.. bambini state zitti nell'altra stanza che papà dorme,
chiv'e mmuort quando li ho fatti tanto c'è 'a mamma che li va a svegliare dopo..
no nunnovoglipiglianculo nunnovoglipiglianculo no..
mi sono sbagliato, ho sbagliato senz'altro ho sbagliato, ma nculo non lo voglio pigliare eh.
mamma mia..
spogliati, spogliati, no io non mi spoglio, spogliati tu..
cardellino..
madonna i soldi, i soldi, i soldi madonna 18 meno 19.. eh, un milione di debito c'ho..
si trova, anche nell'incubo si trova, mo poi c'è la portiera da pagare,
il pizzicaiòlo, ma chi è stu pizzicaiòlo uno che da i pizzichi,
c'è una nota qua.. dà un po d'acqua va.. che sete che ho.. aaahhh la macchina..
madonna che spavento sopradormendo, sopradormendo mamma mia,
c'ho questo polipo che non m'esce neanche una ranfa dal culo..
ma chi m'a fatt fa' e' mangiare il polipo c'erano delle zecche di velluto,
mangiavo quelle per lo meno che schifo guarda quelli che piatti che vanno a fare,
Incubo
e io domani sera ci torno, ma non pago però, ci torno e non pago,
ci torno e non pago
uahh no no no no no, in bocca no, in bocca no, no no no,
no io mi sveglio, e qua stanotte è una cosa di insonnia tremenda,
e io mi sono incubato stasera, no no i' mi sveglio,
mi sveglio e mi leggo un bel libro giallo.. il cuore il cuore, l'affanno,
'sta vita di stress, e io quasi quasi mi faccio una zattera, così acchiappamm n'atu piezz..
se se se la città basta basta basta, e io mi butto sull'altro pezzo..
faccio finire questo e mi butto sull'altro, basta basta..
Maria ha chiamato Pierpaolo Maria, chiamato.. vengo di la..
spogliati che mi so' arrapato durante il sonno, lavati lavati che arrivo,
ho avuto un'erezione, sembra l'epopea di san Fusto,
speriamo che non piscio che sennò s'ammoscia, madonna mia,
la cappella Sistina sembra, comm'e grossa.. vai Maria approfitta del momento..
vai vai vai vai godo godo godo ho goduto, statt bbuon, vado a dormire,
cia' cia' cia' cia', ci vediamo domani, port' i bambini a scuola,
'nc rompr o' cazz col pizzicàiolo, pizzicaiuòlo vattè, ciao...