La mia penna scivolava sopra il foglio delle ordinazioni
mentre nel bar giravano le note di alcune vecchie canzoni,
Otis Redding cantava seduto su una banchina del porto,
giuro che quella sera pur di sapere il tuo nome io sarei morto.

Daniela la la la lay
Daniela io non resisto
Daniela la la la lay
Afferra con le mani il mio albero maestro
Daniela la la la lay
Potrai domare un fiume in piena
Daniela la la la lay
Solo se la tua bocca si scatena.

Ti aspetto dall'altra parte della strada e senza fare tropporumore
Ce ne andremo lontani da tutto il resto, da tutto questo falsopudore
E con il mondo alle nostre spalle sarò solo io che ti sussurro:
" Daniela lasciami incendiare il tuo corpo, lasciami affondarenel tuo burro.

Daniela la la la la lay.....

Questa sera faremo tremare i perbenisti di questa città
Mentre ci sentiranno urlare un nuovo canto di libertà.

Daniela la la la lay….

Enviar Tradução Adicionar à playlist Tamanho Cifra Imprimir Corrigir