Foto do artista Nek

La Storia Del Mondo

Nek


Abbiamo visto bandiere
Aquiloni e astronavi
Abbiamo visto le foto in bianco e nero
L’Italia che vince I mondiali
Abbiamo visto le piazze
E noi bambini invecchiare
Abbiamo visto le stelle da un marciapiede
Cadere e non farci del male
E ne abbiamo viste di occasioni di orizzonti sopra I muri
Prima di dormire dimmi come stai

Nei tuoi occhi libri da sfogliare e l’arte di volersi bene
Che non hai imparato mai

Musicisti e ladri d’amore
Prigionieri, studenti e signore
È tutto per noi
È tutto per noi
Bravi figli di pessimi padri
Benedetti nei giorni sbagliati
È tutto per noi
Guardandoci a fondo
Siamo la storia del mondo
Siamo la storia del mondo

Abbiamo visto la neve
Le campane impazzire
Abbiamo odiato settembre, il telegiornale
E avere purtroppo ragione
E ne abbiamo viste di stazioni, di valige senza nomi
E di case dove non ritornerai

Lunghe estate calde di cicale e di sere da godere
Che non finiresti mai

Musicisti e ladri d’amore
Prigionieri, studenti e signore
È tutto per noi
È tutto per noi
Bravi figli di pessimi padri
Benedetti nei giorni sbagliati
È tutto per noi
Guardandoci a fondo
Siamo la storia del mondo
Siamo la storia del mondo

E abbiamo visto tante cose
Riesci a ricordarle?
Delle nostre facce qualche cosa resterà
E c’è poesia dentro un errore
La bellezza di provare
Pacifisti e grandi impostori
Invitati che restano fuori
È tutto per noi
È tutto per noi
E ragazze cresciute veloci
E chiunque non conterà mai fino a dieci
È tutto per noi
Guardandoci attorno
Siamo la storia del mondo
Siamo la storia del mondo

Tradução Adicionar à playlist Tamanho Cifra Imprimir Corrigir